Comunicato Stampa 09-09-2016

Alcune precisazioni sullo stato dei lavori presso la Scuola “Positano”

In risposta alla circolare dirigenziale del 5 settembre 2016

In merito ai lavori in corso presso l’edificio scolastico “Positano”, alcune precisazioni si rendono necessarie per ripristinare la verità e la correttezza, pesantemente disattese nel comunicato denominato “Circolare n. 5”, a firma della Dirigente, prof.ssa Lenella Brevellieri. Una circolare è per sua natura una comunicazione “interna”, funzionale ad impartire disposizioni e fornire informazioni; una comunicazione di servizio, per farla semplice. È quanto meno improprio, quindi, che un testo presentato come una “circolare”, per giunta con un numero progressivo (n. 5), venga invitato alla stampa e contenga valutazioni marcatamente negative sull’operato di un’Amministrazione comunale, fondate peraltro su una grossolana distorsione dei fatti.

Al di là della pertinenza e della salienza del contenuto della comunicazione - su cui pure ci sarebbe da interrogarsi - esponiamo qui i fatti oggettivi e documentabili.

Con riferimento all’incontro tenutosi la scorsa settimana, al quale - secondo la Dirigente Brevellieri - nessun rappresentante dell’Amministrazione Comunale sarebbe stato presente (e precisiamo che tale incontro è stato INFORMALMENTE convocato dalla Direzione dei Lavori, che ha avvertito telefonicamente il Responsabile del Procedimento e nessun ALTRO rappresentante dell’Amministrazione), è bene specificare che il Direttore dei Lavori, nominato dalla Amministrazione stessa, DI FATTO la rappresenta per quanto attiene la buona esecuzione, riuscita e ultimazione dei lavori in oggetto.

I lavori in corso di realizzazione sono l’esito di un percorso amministrativo, avviato con la segnalazione, a firma del Sindaco, da parte del Comune di Noci alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, risalente al 25 Maggio 2014. Da quella data in poi, l’Amministrazione ha rispettato modalità e tempi dell’intero iter amministrativo che ha visto coinvolta, tra gli altri, ANCHE la Regione Puglia. La conclusione dei lavori è contrattualmente prevista per il 2 Dicembre 2016 (termine questo ben noto sin da principio alla Dirigenza Scolastica e da noi comunicato insieme all’avvio dei lavori anche a mezzo stampa). Anche il cronoprogramma dei lavori e la direzione sugli stessi è stata condotta in modo tale che l’inizio delle lezioni potesse avviarsi regolarmente il 12 Settembre 2016, come peraltro concordato in una riunione, e puntualmente verbalizzato, svoltasi il 31 Agosto 2016 fra la Dirigente Scolastica, la Responsabile del plesso, i Tecnici della sicurezza e il Direttore dei Lavori in rappresentanza dell’Ente.

Si precisa anche che i lavori di pulizia, contrattualmente, spettano alla ditta incaricata dei lavori e al personale ausiliario scolastico. E tuttavia, attesa la straordinarietà della situazione, il Comune ha provveduto ad inviare altro personale specializzato.

Infine informiamo che il tempi di attivazione del servizio mensa scolastica, COME OGNI ANNO, saranno comunicati ad anno scolastico avviato. Mentre sarà attivo già da lunedì 12 Settembre il servizio di trasporto scolastico.

Ci sia concesso di concludere ricordando i rilevanti INVESTIMENTI CHE QUESTA AMMINISTRAZIONE HA POSTO IN ESSERE PER LA RIQUALIFICAZIONE DEGLI EDIFICI SCOLASTICI. Inoltre, ricordiamo che in tempi non sospetti, il Comune di Noci ha avviato le procedure per il finanziamento di indagini diagnostiche per la messa in sicurezza di TUTTI gli edifici scolastici; e se ne è aggiudicato il finanziamento. L’importo complessivo dell’intervento è di 126mila euro, il 50% del quale sarà co-finanziato con risorse del bilancio comunale.

Questi sono i fatti e non resta altro da aggiungere, se augurare un buon anno scolastico a bambini, genitori e corpo docente.

Staff del Sindaco – Responsabile Comunicazione

Dott.ssa Alessandra Neglia

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

340 6682402