MANIFESTAZIONE ED EVENTI CULTURALI

"Noci estate" (giugno-settembre)

Si rinnova annualmente una fitta programmazione che offre, da giugno a settembre, una ricca offerta di appuntamenti che tenta di assecondare i gusti e le preferenze delle varie fasce di età. Particolare attenzione è posta nella valorizzazione delle risorse locali e per assicurare ai turisti un soggiorno che alla tranquillità del paese e alle bellezze naturali associ opportunità di svago e di arricchimento. Come nel caso della recente rassegna "NOCIncanta", che nel cartellone di appuntamenti ha offerto una  proposta di notevole spessore artistico e culturale.

Festival internazionale del folklore (agosto)

Organizzato dal locale Gruppo folclorico "La Murgia" il tradizionale appuntamento, che si rinnova dagli anni Sessanta, vede la presenza di importanti formazioni italiane e straniere.

Attività presso il Palazzo "Spazio per l'Arte" (ex Pretura)

Presso il contenitore del Palazzo ex Pretura (già casa comunale) si susseguono, durante tutto l'anno, manifestazioni organizzate dall'Amministrazione comunale e da Associazioni locali: esposizioni di arte contemporanea e mostre fotografiche e documentarie sono le attività più ricorrenti.

"NOCICORTINFESTIVAL" (agosto)

Festival Internazionale del cortometraggio a cura dell'associazione Nocicinema.

Festa dell'emigrante (agosto)

Organizzata dal Comune e dal Comitato feste patronali la serata è un omaggio ai nocesi emigrati.

Premio "Nocimianontiscorderomai" (agosto)

Il Premio, organizzato dall'omonima Associazione, rende annualmente omaggio a un nocese che si è distinto e che con il proprio impegno ha dato lustro al paese di Noci.

Premio di pittura "Noci d'oro" (agosto)

L'Associazione Amici del Premio "Nocimia", ripristinando un'iniziativa avviata negli anni Sessanta dalla "Pro-loco", bandisce il premio nazionale di pittura "Noci d'oro". I lavori presentati sono esposti per un congruo numero di giorni prima della cerimonia di premiazione.

"Settembre in Santa Chiara" (settembre)

A cura della locale Associazione culturale "Giuseppe Albanese" presso la Chiesa di Santa Chiara, sita nel centro storico del paese, si svolge un ciclo di conversazioni storiche intitolato "Settembre in Santa Chiara". I quattro appuntamenti mensili affrontano argomenti legati al territorio ma inquadrati in contesti generali.

  


FIERE E MERCATI

Fiera di S. Maria della Croce

L’ultima domenica di aprile si tiene la prima fiera dell'anno, che anticipa i festeggiamenti in onore della Madonna della Croce.

Fiera di S. Antonio

Ricca fiera degli attrezzi e utensili agricoli che si tiene il la seconda domenica di giugno lungo l'estramurale cittadino.

Fiera di settembre

Dopo i solenni festeggiamenti in onore di S. Rocco, protettore di Noci, che si svolgono la prima domenica di settembre, la seconda domenica si tiene una ricca fiera in cui è possibile trovare merci di ogni tipo.

Fiera del Bambino (di Natale)

In pieno clima natalizio, la terza domenica di dicembre, si tiene l'ultima fiera dell'anno. E' una buona occasione per procurarsi quanto necessario per le festività natalizie e di fine anno, comprese le statuine in terracotta.

Mercato settimanale

Ogni martedì si tiene un ricco mercato settimanale che occupa gran parte delle vie che circondano il centro storico del paese. Sono presenti generi di ogni tipo: abbigliamento, arredamento, merceria varia, alimenti.

 


FESTE E SAGRE PATRONALI

Venerdì Santo: processione di Cristo Casaboli e dei Misteri

La sera del Venerdì santo, a cura dell'Associazione uomini di Azione Cattolica, si svolge la processione del Cristo di Casaboli, un crocifisso molto antico e venerato dai nocesi, che secondo la tradizione proviene dal casale di Casaboli distrutto nel XVI secolo. Sempre il Venerdì santo, durante il pomeriggio, si svolge, a cura di un apposito comitato, la Processione dei "Misteri", statue portate in processione in quella che vuol essere una commemorazione delle fasi salienti della Passione e Morte di Gesù.

2/3/4 Maggio: Festa patronale di Maria SS. della Croce

È intorno ad un affresco rinvenuto, secondo la tradizione religiosa, in una grotta esistente in un boschetto vicino alla chiesa, che trae origini il culto popolare alla Madonna della Croce, che si festeggia il 3 maggio di ogni anno.
L'ultimo giorno di aprile viene prelevata dal Santuario un'effigie della Madonna per essere collocata presso la Chiesa Madre.

31 Maggio: Festa campestre presso il Santuario della Madonna della Croce

L'ultimo giorno di maggio, a conclusione del mese mariano, viene riportato presso il Santuario l'effigie della Madonna della Croce rimasta esposta per tutto il mese nella Chiesa Madre. Non mancano le luminarie e gli spettacoli pirotecnici.

23/24 Giugno: Notte di serenate e festa di San Giovanni

Da alcuni anni è stata ripristinata un'antica tradizione che consisteva nel portare serenate a quanti si chiamavano Giovanni la notte precedente il giorno del loro onomastico. Gruppi di suonatori di strumenti a corda e di fisarmonica si aggirano per alcune vie del paese, specialmente nel centro storico, eseguendo dolci melodie a beneficio dei tanti Giovanni. I suonatori spesso vengono ringraziati "in natura" con l'offerta di prodotti tipici locali accompagnati da un buon bicchiere di vino.

Prima domenica di settembre: Festa patronale di S. Rocco

Luminarie, fuochi pirotecnici e bande per il Santo più venerato in paese. Per il compatrono principale, Noci è in festa per tre giorni.
Dopo la solenne funzione della domenica mattina, presso la chiesa Matrice, la statua del santo viene portata per le vie del centro storico, seguita da autorità civili, militari e religiose e da tanti devoti. L'altra processione, invece,  si tiene la sera del giorno seguente lungo le vie dell'estramurale del paese. Per l'Ottava, la domenica successiva, la statua viene esposta sul sagrato della Matrice, dove viene celebrata dal Vescovo una solenne messa. Subito dopo, per tradizione, vengono distribuiti i "pescetjdde", ovvero cunei di pane precedentemente benedetti.

Seconda domenica di ottobre: Festa della Madonna del Rosario e dei Santi Medici

La seconda domenica di settembre si svolgono i solenni festeggiamenti in onore di Maria SS.ma del Rosario e dei santi medici Cosma e Damiano. Non mancano concerti bandistici, spettacoli pirotecnici e luminarie. La processione serale del lunedì è preceduta da sbandieratori e da una cavalcata.

 


SAGRE

Sagra dei funghi (ottobre)

A cura della locale associazione micologica, nel mese di ottobre si tiene una interessante sagra del fungo, intitolata "I Sapori del bosco". Nel corso della manifestazione, che dura due giorni, è possibile degustare piatti tipici della gastronomia locale a base di funghi provenienti dal ricco patrimonio boschivo locale. Inoltre, insieme ad una mostra–mercato, vengono promossi momenti di conoscenza e approfondimento sulla cultura del fungo a cura di esperti micologi dell'ASL.

"Bacco nelle gnostre e vino novello in sagra" (metà novembre)

Nel mese di novembre si svolge una importante sagra di vino novello e castagne, promossa e organizzata dal Parco Letterario "Formiche di Puglia – T. Fiore", giovane iniziativa che ormai si accinge a diventare un appuntamento fisso dell'autunno nocese.
Tra le gnostre (tipici cortili aperti sulle viuzze) del centro storico vengono allestiti numerosi stands che offrono la possibilità di "riscaldare" questa lunga notte di pieno autunno grazie ad una variegata degustazione di vini e prodotti tipici di aziende pugliesi e locali.

Pettole" nelle gnostre e cioccolata in sagra (metà dicembre)

È quasi Natale quando tra i vicoli del centro antico di Noci viene organizzata una ricca sagra delle "pettole" e della cioccolata a cura del Parco Letterario "Formiche di Puglia – T. Fiore". Le "pettole" sono dolci tipici paesani che si preparano esclusivamente per le festività natalizie. La sagra valorizza inoltre il polo cioccolatiero locale.