Biblioteca Comunale

Ultima modifica 30 aprile 2021

La Biblioteca comunale di Noci, aperta al pubblico nel 1967, si è costituita sul fondo librario della Biblioteca parrocchiale SS. Nome di Gesù, donato nel 1965 al Comune dal parroco Anastasio Amatulli, perito tragicamente nel 1967 e al cui nome la Biblioteca è stata intestata.
La Biblioteca, il cui ruolo sociale è riconosciuto anche dallo Statuto del Comune, ha lo scopo precipuo di assicurare a tutti un libero ed equo accesso alle informazioni ed alle idee.
Per soddisfare le esigenze dei suoi utenti la Biblioteca mette gratuitamente a disposizione, attraverso la lettura e la consultazione in sede ed il prestito a domicilio, un'organica raccolta di libri e di altri materiali di informazione anche multimediali ed assicura il servizio di consulenza ai lettori e quello di informazioni bibliografiche. È disponibile anche il prestito interbibliotecario.
Tra le varie sezioni in cui è articolato il patrimonio della Biblioteca è da segnalare l'"Archivio della poesia pugliese" che ha lo scopo principale di raccogliere la produzione poetica pugliese, in lingua e in vernacolo, di tutti i tempi e tutto quanto ad essa possa riferirsi.
La Biblioteca cura inoltre la pubblicazione dei "Quaderni della Biblioteca", collana di studi locali, e il "Premio Noci per la storia locale", concorso biennale indetto allo scopo di incentivare gli studi storici locali.
Prendendo atto che nella cosiddetta "società dell'informazione" la tecnologia consente di elaborare, memorizzare, reperire e trasmettere informazioni di qualsiasi genere e in qualsiasi formato, senza le limitazioni prima esistenti (distanza, tempo, dimensioni), la Biblioteca ha aderito al Piano d'azione "Mediateca 2000" del Ministero per i beni e le attività culturali e ha realizzato la sezione Mediateca.
La Biblioteca aderisce ad SBN (Servizio Bibliotecario Nazionale) attraverso il Polo Terra di Bari.
Il catalogo di gran parte dei documenti posseduti può pertanto essere consultato usando gli OPAC (On-line Public Access Catalogue, ovvero catalogo in rete ad accesso pubblico) di SBN https://opac.sbn.it/opacsbn/opac/iccu/base.jsp e del Polo Terra di Bari http://193.205.156.4/ricercaBase.php
Nel caso la ricerca dia esito negativo è consigliabile comunque contattare la Biblioteca per verificare se il documento richiesto sia tra quelli non catalogati in rete.
Alcuni documenti digitalizzati della Biblioteca sono consultabili sul portale http://www.internetculturale.it/it/64/partner/27798/
Per la particolarità e l'autonomia del Servizio la Biblioteca comunale "Mons. Amatulli" dispone di una propria pagina Facebook https://www.facebook.com/BibliotecaNoci/

BIBLIOTECA COMUNALE "MONS. AMATULLI"

  • Telefono: 080 49 773 04
  • Fax: 080 49 420 49

Indirizzo: Via Cappuccini, 4 - 70015 Noci

Indirizzi E-mail: biblionoci@libero.it
biblioteca.comunale@comune.noci.ba.it
 

Pagina Facebook: www.facebook.com/BibliotecaNoci/

Orari di apertura al pubblico:

  • lunedì ore 9.00-13.00
  • martedì ore 9.00-13.00 e ore 15.30-18.30
  • mercoledì ore 9.00-13.00
  • giovedì ore 9.00-13.00 e ore 15.30-18.30
  • venerdì ore 9.00-13.00

 

MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI SERVIZI DAL 4 MAGGIO
nel rispetto della vigente normativa per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19.

CONSULTAZIONE IN SEDE

I posti a disposizione, ridotti rispetto alla normale capienza, sono 34, così ripartiti:

  • Emeroteca (piano terra): 8
  • Sala studio (piano terra): 14
  • Sala consultazione (primo piano): 12

I posti saranno assegnati su prenotazione telefonando, in orario di apertura al pubblico, al numero 080.4977304 o scrivendo a biblionoci@libero.it; una volta occupati, anche se dovessero liberarsi prima dell’orario di chiusura, saranno nuovamente disponibili il giorno successivo. 

PRESTITO A DOMICILIO

Il servizio di prestito avviene per appuntamento, chiamando, in orario di apertura al pubblico, il numero 080.4977304 o scrivendo a biblionoci@libero.it

In fase di prenotazione dovete fornire indicazioni sui libri che intendete prendere in prestito, che vi saranno fatti trovare già pronti al momento dell'accesso in Biblioteca.

Una parte del catalogo dei libri presenti in Biblioteca è consultabile online sul sito OPAC Terra di Bari, seguendo la procedura di ricerca indicata e selezionando la “Biblioteca comunale Monsignor Amatulli”.

 

REGOLE DA OSSERVARE

Per accedere alla Biblioteca e per sostarvi è obbligatorio indossare la mascherina (che deve coprire bene bocca e naso) e igienizzare le mani all’ingresso della stessa; è necessario altresì mantenere la distanza minima di un metro da altri utenti e dal personale.

Non è possibile entrare in presenza di sintomi influenzali, da raffreddamento o con temperatura corporea superiore a 37,5.

Si raccomanda di non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani a tutela della salute propria e altrui. Questo comportamento è necessario anche per mantenere l’igiene delle superfici (dei libri, dei moduli, dei tavoli,…) ed evitare che diventino veicolo di contagio.

Non è consentito l’accesso agli scaffali da parte dei lettori, sono sempre gli operatori della biblioteca a prelevare e consegnare i libri.

I libri in restituzione devono essere depositati a cura degli utenti in un apposito contenitore. I libri saranno messi in quarantena per un periodo di 10 giorni prima di tornare a disposizione. 

Per quanto riguarda i libri che porterete a casa, poche raccomandazioni ma importanti:

  • utilizzate i libri solo con le mani lavate e/o igienizzate con le apposite soluzioni;
  • evitate di starnutire o tossire sopra i libri;
  • non bagnate le dita con la saliva per girare le pagine;
  • leggete in un luogo pulito: è un’abitudine sana per mente e corpo;
  • vi invitiamo a segnalarci, preferibilmente al momento della prenotazione dell'appuntamento (questo per garantire maggiore riservatezza) se i libri sono entrati in contatto con persone alle quali sia stata riscontrata la positività al Coronavirus.